LA PESCHERIA


Il Centro Arti Visive Pescheria viene fondato nel 1996 nei locali dell'antico mercato del pesce (la costruzione risale al 1821-'23). In venti anni di attività ha promosso mostre dedicate ai protagonisti della scena nazionale e internazionale fino a diventare il più importante polo per l’arte contemporanea della regione adriatica. Nel 2012 nasce la Fondazione Pescheria che riprende vita nell'ottobre 2017 con un assetto rinnovato. Il nuovo Consiglio di Amministrazione è composto da Gloriana Gambini, presidente, Mariadele Conti, Cesare Licini e Daniele Vimini vicesindaco del Comune di Pesaro.

Thomas Braida
ASPETTANDO DENTRO L'ANNO DEL GATTO

A cura di Marcello Smarrelli
Con un testo di Davide Ferri



La Fondazione Pescheria - Centro Arti Visive di Pesaro presenta la mostra personale di Thomas Braida dal titolo Aspettando dentro l’anno del gatto. La mostra a cura di Marcello Smarrelli, con un testo di Davide Ferri, si concentra sugli ultimi anni di ricerca di Thomas Braida. L’artista friulano, classe 1982, iniziatosi giovanissimo alla pittura e alla frequentazione degli ambienti veneziani, ha già all’attivo un consistente corpus di opere che spaziano tra vari soggetti e approcci pittorici.

Nell’arte eclettica di Braida è centrale l'interesse per la pittura figurativa del passato riletta attraverso un misto di mito, storia, generi e stili, da cui nascono dipinti di vita dove si combinano cronaca, letteratura, politica, incubi, fiabe, tra ossessioni personali e immaginario collettivo. Creazioni che rivelano una profonda conoscenza storico-artistica e al contempo una carica beffarda e mistificatoria.

Riuniti sotto un titolo enigmatico quanto curioso, Aspettando dentro l’anno del gatto - ispirato dalla canzone di Al Stewart, Year Of The Cat (1976) - negli spazi suggestivi del Loggiato della Pescheria e dell’attigua Chiesa del Suffragio, l’artista presenta diversi dipinti di varie dimensioni, da enormi teleri propri della tradizione veneta, tra cui La pantera de Marghera . (2018) e Le tentazioni di Sant’Antonio (2012), a vere e proprie miniature come Uno serio che cresce i miei figli (2018) o L’ultimo uccello (2018).

Braida si distingue nell'interpretazione della storia della pittura europea in termini di variazioni nella creazione. Filtra attraverso l’immaginazione e l’istinto, cita e dissacra, esalta e distrugge, stemperando il pathos eccessivo con buone dosi di umorismo. Consapevole e impertinente, fa coesistere Ensor, Grosz, Goya, il barocco, la Bibbia, la mitologia greca, ma anche Lady Gaga e Capitan Harlock e il suo dipingere fluido e carnale ha sempre una duplice direzione, naturalistica e visionaria. Vuole tenere insieme gli opposti. Passa da tinte nere, cupe e bituminose a toni accesi, luminosi e vivi. Sapiente infatti il lavoro sulla luce che, sostiene l’artista, è “il fine ultimo dei miei quadri, anche se non è proprio vero. C’è un ultima cosa importantissima: il tempo"; così bagliori fosforescenti penetrano nella forma di cose e figure, trasfigurano i colori ed estendono lo spazio in un’illusione d’infinito.

La pratica di Thomas Braida è dunque emblematica di un diverso approccio alla pittura da parte di una generazione di artisti che ha iniziato a lavorare all’inizio degli anni duemila, capace di approdare a una figurazione colta e, insieme, esuberante e “agile”, libera dai gangli autoreferenziali che hanno segnato il lavoro di molti pittori negli ultimi decenni, apparentemente lontana dai dibattiti sulla morte e sopravvivenza del medium e dalle preoccupazioni di quella critica che continua a pensare la pittura come a un linguaggio obsoleto.

Come appare in modo evidente anche nei lavori inclusi in questa mostra, la figurazione è semplicemente, per Braida, un’esperienza primaria e inesauribile.




ASPETTANDO DENTRO L'ANNO DEL GATTO

ORARI E BIGLIETTI

Orari di apertura

da venerdì a domenica e festivi
ore 15.30 - 18.30
chiuso 25 dicembre e 1 gennaio

Tariffe

Ingresso con Card Pesaro Cult
La Card è acquistabile/rinnovabile presso il Centro Arti Visive Pescheria al costo di 3€

Durata

17 novembre 2018 - 13 gennaio 2019
Inaugurazione sabato 17 novembre h 18.00

DOVE SIAMO

CENTRO ARTI VISIVE PESCHERIA
Corso XI Settembre 184, Pesaro

SEGUICI

SCOPRI LA CARD PESARO CULT





Scopri come vivere appieno l'offerta culturale di Pesaro Musei! Con Card Pesaro Cult conosci in anteprima le iniziative dei Musei, hai riduzioni sul biglietto di ingresso tutto l'anno e tanti vantaggi e agevolazioni in occasioni speciali. Scopri di più su pesaromusei.it/card-pesaro-cult/

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Iscriviti alla newsletter di Pesaro Musei per rimanere sempre aggiornato sulle nostre attività culturali, eventi, mostre, laboratori per i più piccoli e tanto altro ancora!